mercoledì 15 maggio 2019

POST ORDINARIO: ALCUNE RIFLESSIONI E CONDIVISIONI (15 maggio 2019)


Buon pomeriggio Lettori! Pubblico l'articolo quotidiano del giorno solo ora. Come sapete, nonostante io si sempre ligia con il mio dovere di blogger del sito, seguo sempre il mio istinto. La mattinata è stata molto impegnativa per me e tenuto conto del fatto che stanotte non ho avuto molte ore di sonno ho deciso di concedermi un momento di relax, senza pensare ai mille impegni famigliari e di lavoro che assediano la mia mente, dedicandomi alle mie esigenze, cosa che talvolta lascio per scontato. Ma ora, carica nuovamente di energia, mi accingo alla stesura di quello che per me è una notizia importante. Qualche giorno fa ho informato tutti voi di aver iniziato la collaborazione con il docente Angelo Ivan Leone, per la stesura di alcuni articoli di carattere economico e di riflessione sul mondo lavorativo, all'interno di una rubrica interamente sua dal nome " Lavorat(t)ivaMente". Credo che l'impegno che sto dedicando a questa collaborazione stia dando i suoi frutti. Dopo due articoli dedicati alla questione del lavoro in Italia,in una chiave storico, riflessiva e soprattutto sociale, mi sono dedicata ora ad un articolo molto particolare. Protagonista infatti sono io e le mie esperienze lavorative, un percorso che con sacrifici e gioie, mi ha portato ad essere la persona che sono, felice del lavoro che faccio ogni giorno nonostante tutte le disavventure che esso porta con sè. Inoltre, sfondo di questa riflessione sul concetto di identità lavorativa con excursus della sottoscritta, è il panorama italiano, poco incline, con le sue mille riforme e una globalizzazione di mercato sempre più competitiva rispetto alle piccole medie imprese, ad assecondare non solo le proprie esigenze professionali,  bensì, in termini più edulcorati, i nostri sogni. Sono contenta che l'articolo sia apprezzato, questa collaborazione insieme a tante altre con voi professionisti, in un modo o nell'altro della scrittura, mi rende consapevole del mio valore e delle mie capacità di proporre contenuti e messaggi tramite la parole, ciò che reputo uno dei nostri migliori strumenti che la natura i ha offerto, insieme al pensiero. Vi lascio dunque il link in seguito, (CLICCANDO QUI). Leggetelo e fatemi sapere mediante commenti le vostre opinioni in merito, apprezzo molto la vostra opinione. Lascerò il link anche sulla piattaforma di Facebook e sul gruppo Linkedim, in modo che tutti i miei followers ne possano fruire liberamente. Comunque questa è solo una delle tante collaborazioni che farò e che porterò sul blog, che perciò gli ospiti che seguiranno la fantastica trama del mondo Storyteller's Eye World.
Detto ciò vi informo che stasera verrà pubblicato, salvo problemi, un  nuovo articolo della rubrica LIBERO PENSIERO. Domani sera, importantissimo, l'ultimo appuntamento dello speciale I FATTI DI CRONACA, dedicato a imperialismo e immigrazione.
Vi ricordo che se vi piace il sito e lo seguite con buona costanza ( con ciò non intendo necessariamente tutti i giorni) potete cliccare il bottone azzurro in alto con la scritta " Segui", in modo da farmi comprendere il vostro apprezzamento. Buona giornata e a presto.

Sempre Vostra, Storyteller.


Nessun commento:

Posta un commento

PAGAMENTI SEMPLIFICATI

POST ORDINARIO: SPECIALE SEGNALAZIONE " DIPTHYCHA" (21 maggio 2019)

Buon pomeriggio Lettori! La mia parte in questo caso sarà particolarmente breve per mettere in evidenza  il valore e l'importanza del ...