venerdì 26 aprile 2019

POST ORDINARIO: IL PROGRAMMA DI OGGI E RIFLESSIONI NECESSARIE. (26 aprile 2019)

Buon pomeriggio Lettori! In questi giorni ammetto che c'è sempre un pò di ritardo nella pubblicazione di questo articolo, causa impegni con alcuni lavori che gestirò prossimamente, come penso.
Chiunque di voi del mestiere lo sa, i primi approcci  di collaborazione hanno sempre necessità di un pò di chiarimenti e di precisazioni, al fine evitare problematiche future. Nonostante tutti gli impegni che posso avere, questa rubrica è importante e non devo certo spiegarlo: in pratica regge tutta la dinamicità del progetto, è un mezzo di comunicazione importante, tra me gestore del blog e voi lettori. Perciò potrebbe essere che per qualche tempo gli articoli del post ordinario escano nel pomeriggio piuttosto che al mattino, per questa ragione. Detto ciò voglio parlarvi di un fatto che personalmente, per il mio carattere, mi ha lasciato un pò sconvolta. Parlo di un lettore (non farò nomi per questioni di privacy), che ha deciso proprio ieri di chiudere le comunicazioni con me sia dal punto di vista persona, sia dal punto di vista blog. Se uno di voi che mi segue da relativamente poco, scopre di non essere interessato al blog e decide, per evitare comunicazioni dirette con me, link o altro (deciso con accordo preventivo ovviamente), di togliermi il contatto, non ci do molto peso, anche perchè è un'opzione messa in conto. E' possibile che si scelga che non è "qualcosa di adatto a sè" seguire un blog e io non sono nella veste di giudice della situazione. Bene, il problema non è il gesto ma è il motivo di questa scelta. Mi è sempre sembrato di trattare ognuno di voi con rispetto e con una certa "gentilezza professionale", passatemi il termine. E' chiaro che siete ormai tanti ed è per me molto difficile stare dietro a tutto quello che mi scrivete in poco tempo. Assicuro di leggere tutto e di tenervi aggiornati, ma spesso mi è impossibile guardare tutti i vostri messaggi appena arrivano e rispondere. Il punto è questo: non voglio che prendiate sul personale il fatto che non rispondo a tutti con velocità o comunque nel giro di poco tempo. Molti blogger, ve lo dico per confronto diretto, sapendo la mole dei seguaci che hanno (100, 200, 500, 1000, 2000 che siano ) non rispondono proprio ai messaggi dei lettori, perchè effettivamente è un sacrificio per alcuni. Per me non lo è assolutamente, anzi, per me siete una famiglia e sono contenta di leggere i vostri messaggi e rispondere. Non credo sia possibile giudicarmi come persona "che prende in giro gli altri", perchè non ho possibilità di rispondere in tempi brevi. Nonostante ciò sono comunque molto felice di come si sta evolvendo il blog, perchè con tutti i sacrifici che mi può comportare, mi dà molte soddisfazioni e mi auguro che la soddisfazione resti invariata. Detto questo scusate il piccolo sfogo, ditemi anche voi che ne pensate. Parlando degli appuntamenti di oggi in programma c'è l'appuntamento fisso, lo speciale EMPATIA. Attraverso il sondaggio avete scelto " I misteri della Pasqua, sguardi letterari di un evento mondiale". Articolo che riprende il tema della Pasqua, di questa festività appena passata, dal punto di vista dei volti noti della letteratura sul panorama mondiale. Scelta interessante che io stessa avrei voluto vederla pubblicata. L'appuntamento viene modificato h. 21.00 salvo problemi. Qualora fosse impossibile per me pubblicare lascerò un post su tutte le piattaforme social. Per ora vi ringrazio, dandovi appuntamento a stasera.

Sempre Vostra, Storyteller.

3 commenti:

  1. Nuovo cocommento di una lettrice Linkedin.💜

    "Mi spiace molto
    per l'accaduto...Magari
    si era solo stancato
    o forse
    aveva chissa' quali altre aspettative.
    Un blog
    si legge se si e'interessati
    lasciar commenti
    non "prevede
    risposte" (si entra nel dialogo
    e per questo, credo esistano piu'
    opportune forme
    ...Buon lavoro Eleonora."

    Ringrazio.💜

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace, chi non ci legge non ci merita ��

    RispondiElimina

RIFLESSIONI DI NATALE: ESSERE GENTILI (12 dicembre 2019)

Buonasera Lettori! Questa è la seconda riflessione dell'evento di Natale, nonché terza pubblicazione uscita sul blog. La scorsa vo...