mercoledì 27 marzo 2019

POST ORDINARIO: RIFLESSIONI SULL'ARTICOLO DI EMPATIA CREATO CON SONDAGGIO. (27 marzo 2019)


Buon pomeriggio Lettori! In primis mi scuso immediatamente per il ritardo di pubblicazione che negli ultimi tempi più che un fatto sporadico sta diventando qualcosa di costante. Ma nonostante tutte le scuse che posso trovare una cosa è certa, che ogni giorno lascio e lascerò, almeno una volta, il mio passaggio sul blog, per comunicare attraverso i post ordinario, il necessario per seguire al meglio le vicende interne, ma anche per scrivere liberamente qualche pensiero che arriva dal mio cuore. Ieri sera su Storyteller's Eye World ho pubblicato l'articolo di EMPATIA. Credo che il sistema dei sondaggi stia dando i suoi frutti e che presto saranno molti di più. Ringrazio tutti coloro che hanno lasciato il loro prezioso voto, con la speranza che sarà sempre così. In fondo è un gesto semplice e non occorre troppo tempo, ma in cambio avrete voi il monopolio di scegliere l'articolo che più preferite. Il progetto è, a mio parere, meraviglioso. Vi ricordo che trovate sul Gruppo di Storyteller's Eye di Facebook il sondaggio. Voglio ribadire che chiunque può rispondere liberamente e iscriversi per rimanere sempre aggiornati, il che è fondamentale perché a breve ci saranno novità importanti. Per quanto riguarda gli appuntamenti di aprile ricordo che, come ogni mese, saranno pubblicati il primo sabato, ovvero il giorno 6. Da ricordare da data, anche se io lo scriverò negli articoli nel corso di questi giorni. Nel corso della serata di ieri e di stamattina ho comunque riflettuto in merito all'articolo. Credo che sarebbe stato necessario citare altre due famosissime scrittrici del repertorio femminista, ma ad ogni modo, scrivere la storia di altre due donne avrebbe reso l'articolo stesso molto lungo. Motivo per cui ho deciso che stasera pubblico un articolo di scrittura libera per la rubrica EMPATIA, che oltre a presentare queste due scrittrici, di cui ancora non svelerò l'identità, inserirò qualche riga che avranno origine solo dal mio cuore e chiudere in modo perfetto, almeno per un blog come questo, l'argomento. Cosa ne pensate? Fatemi sapere con un commento. Sono sempre più orgogliosa della famiglia di Storyteller's Eye e di come questo nuovo progetto sto prendendo forma. Continuate a seguire, se vi piace il blog cliccate il bottone azzurro in alto con la scritta "Segui", commentate, condividete con amici e parenti e iscrivetevi a newsletter e pagine Facebook e instagram. Per ogni problema scrivetemi al mio indirizzo email eleonora21113zizzi@gmail.com oppure, se disponete di questo social, sul mio profilo Linkedin personale, dove sono registrata come Eleonora Zizzi. Per ora vi ringrazio tutti augurandovi buona giornata. A stasera.

Sempre Vostra, Storyteller.

Nessun commento:

Posta un commento

EMPATIA: STORIA DI ITALO SVEVO (21 settembre 2019)

Buonasera Lettori! Anche con questo nuovo articolo decido di creare un appuntamento serale, perchè credo che più di altre, la rubrica EMPA...